Olivi secolari, erbe aromatiche, pietra bianca in contrasto con la macchia verde ed il monte Biokovo, le cui pendici raggiungono il mare…Questa è davvero una regione particolare alla cui bellezza contribuiscono tanti racconti storici e manifestazioni culturali che rendono questa terra ancora più interessante, attraente e visitata…

Quando nel 305 d.C. l’imperatore Diocleziano, al tramonto della sua esistenza, decise di far erigere la residenza estiva dove trascorrere il resto della propria vita, non ebbe dubbi sulla sua ubicazione. La sua scelta cadde sulla baia dell’Aspalathos (la futura Spalato) natia, sita nel cuore della Dalmazia e riparata dall’arcipelago spalatino verso il mare, e dalle montagne nell’entroterra. Questa regione comprende le seguenti citta: Split, Omis, Solin, Makarska, Marina, Trogir, Seget, Kastela, Stobrec, Dugi Rat, Brela, Baska Voda, Pisak, Tucepi, Podgora, Zivogosce, Zaostrog, Gradac, Vinisce, Okrug, Klis, Dugopolje, Dicmo, Sinj, Trilj, Cista Provo, Zagvozd, Imotski, Vrgorac…

error: